Green Public Procurement

L’Università di Pisa adotta politiche di Green Public Procurement (GPP) in osservanza della normativa vigente attraverso l’applicazione dei CAM (Criteri Ambientali Minimi), integrando i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto.

Obiettivi:

  • Aumentare le scelte d’acquisto a ridotto impatto ambientale.
  • Promuovere l’utilizzo di servizi sostenibili.

Azioni:

  • Realizzare annualmente il monitoraggio degli acquisti verdi dell’Ateneo
  • Determinare la percentuale di acquisti verdi sul totale degli acquisti
  • Produrre una raccolta di best practices e linee guida rivolte alle diverse strutture dell’Ateneo
  • Adottare un servizio di distribuzione automatica di bevande e snack attento ai temi della sostenibilità
  • Adottare un servizio di pulizia green
  • Impiego di lavoratori che svolgono lavori socialmente utili in collaborazione con la Procura della Repubblica, per la pulizia straordinaria degli spazi interni ed esterni
  • Ridurre al minimo l’utilizzo della carta e incentivare la scelta di carta riciclata

RUS

Asvis

Runipace